Lucia Squillari

Ho fondato Larimeloom nel 2007, quando, fresca di liceo, stavo cercando il mio posto nel mondo. Avevo la vecchia macchina da cucire Singer di mia madre, una montagna di pezzi e pezzettini di stoffe colorate, e un’attitudine naturale verso il fare creativo.

Ho iniziato così a cucire, lavorando direttamente con i tessuti, tagliando e modellando i materiali in maniera intuitiva. Il brivido che mi dava la stoffa mentre scorreva rapida tra le mie dita e magicamente si trasformava in un qualcosa di utile ed esteticamente appagante fu qualcosa di indescrivibile. In quei primi anni di attività cucivo per ore e ore, innamorata di ogni abito mentre lo vedevo nascere tra le mie mani.
La quantità di ore che ho dedicato al cucito e il numero di abiti che ho creato mi hanno aiutato a migliorare velocemente, e con le mie abilità crescevano anche la mia creatività e la mia capacità di tradurre le idee in vestiti sempre più raffinati da un punto di vista estetico e sartoriale.
Nel corso di questi anni la passione che ho per il mio lavoro è cresciuta e si è intensificata, mentre le infinite possibilità che mi offre da un punto di vista sia artistico che tecnico mi ispirano quotidianamente.
Adoro fare le cose con le mie mani e mi piace l’idea che qualcuno là fuori possa apprezzare ciò che ho fatto.

Mi piace il senso di soddisfazione che segue il completamento di un nuovo progetto, sempre diverso dal precedente, e la creazione di qualcosa dal nulla, qualcosa che vivrà poi una vita propria, che sarà vissuto e apprezzato da chi lo indosserà.

Larimeloom è una piccola realtà dove ogni fase del processo creativo è curata in maniera individuale con attenzione al dettaglio. Voglio che il mio lavoro mantenga sempre questa prerogativa, mentre crescono e si approfondiscono le mie abilità artistiche e creative, la mia capacità di comprendere le forme umane e di valorizzarle in tutta la loro bellezza attraverso i miei abiti.

larimeloom custom clothing

MATERIALI NATURALI

Non c’è niente di più piacevole al tatto di un tessuto naturale. Per me, poi, non esiste materiale più entusiasmante col quale lavorare. Per questo seleziono soltanto tessuti di alta qualità per le collezioni Larimeloom, ottenuti da fibre naturali quali seta, lana, lino e cotone.

Spesso tingo personalmente a mano molte delle sete utilizzate negli abiti da sposa, utilizzando tinture vegetali naturali: cavolo viola per un azzurro carta da zucchero, foglie di the per un avorio delicato, bucce di cipolla o i fiori della verga d’oro (Solidago virgaurea) per un giallo vibrante e luminoso; e poi ancora, le castagne per un bruno caldo ed avvolgente, la Rudbeckia Hirta per un verde tenue ed avvolgente, i petali del papavero per un color lavanda polveroso.

In alternativa impiego tinte acide atossiche, che mi permettono di completare il ventaglio di colori tenui e delicati che tanto mi piace incorporare nei miei abiti. Le tonalità eteree e avvolgenti non smettono mai di incantarmi, così come i tessuti traspiranti, fluenti e leggeri saranno sempre alla base della creazione di ogni capo.

COMPLETAMENTE FATTO A MANO

Ogni abito che lascia il mio studio è creato individualmente a mano, lo seguo attentamente in ogni passo della produzione: dall’idea al cartamodello e al drappeggio della bozza realizzata su misura e personalizzata in base alle esigenze della cliente, fino ad arrivare al taglio della stoffa e alla minuziosa cucitura e rifinitura di ogni singolo dettaglio.

Dato che ogni capo è realizzato singolarmente, c’è tanto spazio per la personalizzazione, e l’aggiunta di piccoli dettagli personali si inserisce fluidamente nel processo creativo. Un indumento realizzato su misura ha un carattere e una personalità che nessun abito prodotto in serie riuscirà a imitare.

Le piccole irregolarità, la cura per le rifiniture visibile in ogni minuscola cucitura, il modo unico in cui ogni pezzo trova la sua forma definitiva in base al corpo e al gusto della cliente, diventano una garanzia di individualità e personalità dell’abito stesso, che riassumono magicamente sia quella della stilista che quella di chi lo andrà a indossare.

MADE IN ITALY

Di madre statunitense e padre italiano, ho passato la maggior parte della mia vita in Italia, e qui è nata e cresciuta anche la mia azienda. Entrambi i miei genitori possiedono una forte passione creativa, e hanno cresciuto me e i miei sei fratelli e sorelle minori con un approccio pratico alla vita.

Riempivano le nostre giornate con il giardinaggio, la lavorazione del legno, la musica, la filatura della lana e la sua tessitura, la cucina, la pittura ed il disegno, la lettura, lo studio, il cucito, i viaggi… Le nostre menti sono state formate nell’eccitazione del fare creativo.

L’Italia ha una forte tradizione d’artigianato alle spalle, associato a una qualità alta e ricca di valore artistico. Sono fiera di riuscire a fondere tradizione e innovazione, i valori che mi ha trasmesso la mia famiglia e le mie passioni in ciò che faccio e in ciò che produco.